Le prenotazioni mobile per hotel non sono un’alternativa

“Il futuro delle prenotazioni dirette è il mobile.”

L’avrete sentito ripetere fino alla nausea. Suona ormai come una frase fatta, uno di quei concetti che siete certi siano veri ma che, tutto sommato, hanno lo stesso valore in una conversazione di “non ci sono più le mezze stagioni”.

Se vi consola, è un’espressione prossima allo scomparire; le prenotazioni da mobile sono il presente, non il futuro. Almeno per gli albergatori che hanno investito per farsi trovare preparati.

Parliamo già oggi del 20-30% del revenue fra mobile e tablet, con una crescita delle prenotazioni su cellulare del 26% di media ogni anno.

Secondo stime piuttosto ragionevoli, un hotel che non dispone di un sito internet e di un booking engine mobile friendly rischia di perdere il 50% delle prenotazioni dirette annue entro il 2019.

Questo enorme divario è dovuto all’aumento delle transazioni da dispostivi portatili dirette e, soprattutto, indirette: più del 90% delle persone usa più di un device durante la prenotazione di una camera, anche chi si sente più sicuro acquistando su desktop.

Il 26% delle prenotazioni online, per questo motivo, non sono misurate correttamente, perché la transazione avviene su una piattaforma diversa rispetto a quella in cui è iniziato il processo di prenotazione. Morale della favola? Già oggi almeno il 40% delle prenotazioni dirette vedono il cellulare come protagonista.

La situazione per i clienti Simple Booking è positiva, con un 14% di prenotazioni online nel 2015 e una proiezione che vede a un assorbimento delle vendite dirette da mobile di circa il 22%.

Aumento prenotazioni mobile dirette su Simple Booking

Fonte: Simple Booking

I risultati di alcune strutture sono addirittura più impressionanti; abbiamo contattato Gioele Romanelli, proprietario dell’Hotel Flora di Venezia di cui siamo orgogliosamente partner tecnologici, e a nostra domanda ha affermato: «Siamo sorpresi delle performance delle prenotazioni mobile di quest’anno; da gennaio a ora sono 1 su 4».

Il sito Mobile di Hotel Flora

Un buon sito e un motore di ricerca ottimizzato per mobile sono il segreto del successo

In media mondiale, però, comparando le percentuali fra OTA e albergatori, le prime hanno tre volte le prenotazioni via smartphone degli hotel.

Quindi non è “il mercato a non essere pronto”, come si sente alcune volte dire tuttora quando si parla di vendita online su cellulari: sono piuttosto le soluzioni offerte dagli hotelier a non essere sufficientemente aggiornate da invogliare all’acquisto.

Del resto, solo il 43% degli albergatori ritiene prioritario l’investimento tecnologico su mobile, con il risultato che il divario fra i portali e le proprietà sta diventando ancora più ampio.

Il mercato mobile, dicevamo, è il presente dell’hotellerie.

Investire su un sito responsivo e un booking engine a misura di cellulare non è un vezzo, ma l’unico modo per non rimanere inchiodati nel passato.

Pubblicato in Hotel Reservation Taggato con: , , ,

Rimani aggiornato

* indicates required
È Semplice!
Contattaci per ricevere subito la tua demo gratuita di Simple Booking.
© 2004 - 2015 QNT S.r.l. a Socio Unico - Tutti i diritti riservati Sede legale: Via Lucca,52 - 50142 - Firenze - C.F. & P.IVA: 02333620488 - N.Rea FI-52 2110. Capitale Sociale € 19.000 i.v.
Privacy Policy - Cookie Policy