Michil Costa e la cultura dell’ospitalità

Una foto di Michil Costa

Michil Costa, proprietario dell’Hotel La Perla di Corvara in Badia, ha una visione dell’ospitalità a prima vista comune: mettere al centro dei propri hotel i valori culturali e umani, prima delle semplici motivazioni economiche.

Incentrare la propria visione di ospitalità sul rispetto per l’essere umano, sull’amore per l’ambiente, abbracciare la cultura del diverso e al contempo la difesa strenua delle tradizioni locali. Abbiamo visto questi valori e queste idee manifestati da molti albergatori, vero, ma ciò che divide Michil Costa da molti colleghi pur bravissimi è che alle parole seguono i fatti.

La Perla è un albergo percepito e vissuto come un luogo di convivialità e scambio, profondamente umano, in cui la logica commerciale sottostà a quella del bene comune. E nonostante questo, i risultati meramente economici sono ottimi.

Per questo motivo, abbiamo ritenuto interessante fare qualche domanda a Michil Costa sulla cultura dell’ospitalità e, ovviamente, sul delicato equilibrio fra i vari canali di distribuzione.

 

All’Hotel La Perla domina la filosofia per cui il cliente è prima di tutto un “Ospite della vostra Casa”. Come riuscite a trasferire questo messaggio nel web?

Riteniamo che la nostra Casa debba essere un luogo d’incontro in cui coltivare la cultura dell’ospitalità. Al centro di quello che facciamo ci sono i nostri valori: avere cura, la persona al centro ed essere responsabili. Vogliamo creare benessere consapevolmente ponendo sempre al centro di tutto la persona. L’ospite che sceglie di trascorrere il suo soggiorno al La Perla sarà colui a cui dedicheremo coccole “sartoriali”, create su misura. E nel web, cerchiamo di comunicare le persone, coloro che contribuiscono giornalmente allo sviluppo aziendale e che raccontano le proprie storie e radici. Le nostre newsletter non sono utilizzate per scopi promozionali ma affrontano tematiche attuali, mettendo al centro la persona.

 

Soggiornando all’Hotel La Perla si percepisce chiaramente come la visione aziendale, il messaggio portato avanti dalla struttura, sia condiviso e abbracciato da ogni membro del team. Quali consigli dareste per creare un staff coeso nei valori e compatto come lo è il vostro?

Riteniamo che ogni collaboratore per potersi dedicare all’ospite con sincerità e naturalezza debba innanzitutto sentirsi bene in azienda. Per questo ogni singolo capo reparto lavora molto con il proprio gruppo, per fare in modo che tutti siano parte integrante del proprio reparto. La motivazione e lasciare spazio ad ogni componente di esprimere la propria opinione sono fondamentali per il successo aziendale. Anche le decisioni importanti aziendali non vengono prese esclusivamente dalla famiglia, che si appoggia sempre al gruppo dei capi reparto. Settimanalmente vengono proposti dei corsi interni di approfondimento e di cultura generale a tutti i collaboratori e due volte l’anno vengono effettuati dei sondaggi per conoscere il benessere del collaboratore in casa.

 

Che valore date alle prenotazioni dirette rispetto a quelle intermediate e che rapporto avete con le OTA? Antagonismo o collaborazione?

Siamo una struttura con tanti Ospiti abituali pertanto la grande maggioranza di prenotazioni avvengono direttamente. Ciò non toglie che siamo presenti nelle più importanti e conosciute OTA, che non vediamo come competitor ma come una risorsa, che ci permette di aumentare la nostra visibilità e di  raggiungere mercati altrimenti difficilmente raggiungibili.

 

Le recensioni online sono per voi una leva commerciale o un potenziale pericolo che potrebbe minare la vostra reputazione in ogni momento?

Le recensioni online rappresentano una leva commerciale e spesso fonte d’ispirazione per ulteriori miglioramenti.

 

Avete da poco acquisito l’Albergo Posta Marcucci a Bagno Vignoni, in provincia di Siena, e la notizia ha risuonato così tanto da finire addirittura su «Il Sole 24 Ore»; l’approccio all’ospitalità sarà il solito de La Perla o punterà su altri valori, magari più legati al territorio?

L’approccio iniziale sarà simile a quello attuato all’hotel La Perla. Temi quali Economia del Bene Comune, rispetto del territorio e della tradizione tramandata dalla Famiglia Marcucci saranno i nostri obiettivi aziendali.

 

Quali consigli dareste ai vostri colleghi per ottenere i migliori risultati online (sito ufficiale, OTA, recensioni)?

Trasparenza e collaborazione sono le chiavi vincenti per poter instaurare un rapporto collaborativo non solo con i nostri partner commerciali, ma anche con i fornitori e con i competitor.

 

Vi lasciamo con un intervento di Michil Costa al BTO 2016 intitolato “L’Albergo, che spettacolo!”.

Pubblicato in Interviste Taggato con: , , ,

Rimani aggiornato

* indicates required
È Semplice!
Contattaci per ricevere subito la tua demo gratuita di Simple Booking.
© 2004 - 2015 QNT S.r.l. a Socio Unico - Tutti i diritti riservati Sede legale: Via Lucca,52 - 50142 - Firenze - C.F. & P.IVA: 02333620488 - N.Rea FI-52 2110. Capitale Sociale € 19.000 i.v.
Privacy Policy - Cookie Policy