Hai visto che ha combinato Google? Stai Attento!

Sono un imprenditore di modesta capacità, poca lungimiranza e bassa propensione al rischio. Io non avrei mai avuto il coraggio di fare quello che ha fatto Google.

L’ho capito ieri quando, per caso, ho cercato un hotel su Google e mi sono visto questo pulsante enorme che sposta tutta l’attenzione del cliente dai risultati di ricerca alla sezione Google My Business e più specificatamente alla prenotazione “diretta” tramite Google HPA (Hotel Price Ads).

20.000.000.000 di dollari, questa è una stima a cazzotto delle entrate annuali che Big G mette a rischio, miliardo più, miliardo meno.

Ha deciso ufficialmente di compromettere i rapporti con i suoi principali inserzionisti, le OTA e i siti ufficiali che fanno Pay per Click su Google ogni giorno; una cifra folle!

Pensi ancora che sia una scelta essere presente su Google HPA?

Questi hanno deciso di conquistare il Mondo delle prenotazioni online!

Per ora passano attraverso i fornitori di camere che investono su Google HPA cioè le OTA; ma presto li bypasseranno e, secondo me, imporranno delle commissioni. Decretando la fine degli intermediari.

Ma lasciamo stare le mie previsioni alla Bernacca.

E pensiamo a oggi. Subito.

Da ora chiunque cerchi un hotel su Google tramite il brand name, e sono tutti i tuoi clienti, premerà su quel pulsante che può aprire 2 scenari.

Scenario A, quello sbagliato, dove tu non sei presente su HPA e le prenotazioni passano tutte attraverso le OTA che invece sono onnipresenti. Tu non ci sei: Addio prenotazioni Dirette!

Scenario B, dove tu sei presente con Google HPA in prima posizione, sopra alle OTA, e così diventi Sempre la prima scelta per il tuo potenziale cliente: W le prenotazioni Dirette!

C’è di buono che puoi essere presente anche Tu col tuo booking engine e proteggerti da questi…

Pensa che ciò che investi in HPA lo recuperi abbondantemente in commissioni risparmiate sulle OTA; questo è sicuro, Garantito!

Sì, ma quanto costa? Non c’è un costo fisso ma a un costo per ogni click che i visitatori fanno sul tuo brand; calcola di investire almeno 100/200,00 euro al mese per assicurarti di essere sempre prima delle OTA e risparmiare commissioni per importi assai superiori. E se non lo fai te, sappi che le OTA lo fanno già al posto tuo.

Se spendi meno, vuol dire che i clienti non ti cercano. In questo caso hai un problema (diverso)!

Inizia subito a proteggerti e a prendere vantaggio sulle OTA che si già sono attrezzate.

Contattaci al form qua sotto e ti forniamo le info e i costi per iniziare. Ovviamente ti potrai fermare in ogni momento come per il Pay Per Click, solo che non puoi farti le campagne da solo ma devi passare da un fornitore tecnologico come Simple Booking perché Google così ha deciso, per ora.

 

All The Best,

Duccio Innocenti

 

 

 

Le regole sono cambiate e non è un problema; basta essere veloci ad adattarsi perché, come diceva Darwin:

Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella più reattiva ai cambiamenti.

 

Pubblicato in Marketing Taggato con:

Rimani aggiornato

* indicates required
È Semplice!
Contattaci per ricevere subito la tua demo gratuita di Simple Booking.
© 2004 - 2015 QNT S.r.l. a Socio Unico - Tutti i diritti riservati Sede legale: Via Lucca,52 - 50142 - Firenze - C.F. & P.IVA: 02333620488 - N.Rea FI-52 2110. Capitale Sociale € 19.000 i.v.
Privacy Policy - Cookie Policy