WhatsApp fa sul serio con un’app pensata per gli hotel

Già molti hotel, magari anche il tuo, sfruttano WhatsApp come canale di comunicazione con il cliente. Non c’è niente di più veloce, di più spontaneo e informale di un messaggio sul cellulare al posto di una chiamata o di una mail, considerate sempre di più delle vere e proprie scocciature.

Il problema? WhatsApp è un’app pensata per comunicare con i propri cari e amici, quindi non c’era nessuna differenza sostanziale per l’utente fra i messaggi della tua struttura e quelli di un cugino di terzo grado un po’ invadente. Fortunatamente, le cose stanno cambiando. E anche velocemente.

WhatsApp ha rilasciato da pochi giorni WhatsApp Business, una nuova app pensata per le aziende e che offre soluzioni perfette per gli hotel che vogliono mantenere una linea diretta con i propri potenziali clienti. WhatsApp Business ti permette infatti di rispondere ai tuoi ospiti, separare i messaggi personali da quelli di lavoro e costruire una tua presenza ufficiale sulla piattaforma di instant messaging più importante dell’Occidente.

Una notizia che non sorprende i più attenti, perché già da qualche mese sono apparse nelle FAQ di WhatsApp molte informazioni legate agli “Account Business verificati”. Gli account business verificati avranno un badge verde accanto al nome, non dissimile a ciò che si vede già su Facebook e Twitter.

L’app ti permette infatti di creare un profilo verificato dell’Hotel, compreso di indirizzo, descrizione e orari di apertura, e offrirà alcune funzionalità di gestione del customer care come i messaggi “away” quando non è possibile rispondere subito.

L’hotel potrà così apparire organicamente a un pubblico di più di 1,3 miliardi di persone, aprendo un ulteriore canale di comunicazione con una clientela che proviene dal tutto il mondo.

Il blog ufficiale di WhatsApp ci elenca le novità legate a WhatsApp Business:

  • Profilo dell’attività: permetti ai tuoi clienti di trovare facilmente informazioni utili quali descrizione dell’attività, indirizzo fisico, email, e sito web.

  • Strumenti di messaggistica: lavora in modo più efficiente usando le risposte rapide per rispondere velocemente alle domande frequenti, i messaggi di benvenuto per presentare la tua attività ai nuovi clienti, e i messaggi d’assenza per far loro sapere quando non sei disponibile.

  • Statistiche sui messaggi: controlla semplici dati statistici, come il numero di messaggi letti, per individuare le strategie che funzionano meglio.

  • WhatsApp Web: invia e ricevi messaggi a WhatsApp Business dal tuo computer.

  • Tipo di account: quando le persone ti scrivono, sapranno che sei un’attività perché il tuo account verrà identificato come un account business. Infatti, con il tempo, le attività per le quali è stato confermato che il numero di telefono del loro account business corrisponde effettivamente al numero dell’attività, avranno un account confermato.

La tipologia di comunicazione fornita dalle chat è perfetta per gestire con semplicità i piccoli problemi logistici di un cliente, come eventuali cambi di orario del check-in o richieste di prenotazioni per ristoranti o visite museali. La natura volatile e poco chiara della piattaforma, però, ne bloccava l’efficacia in altri campi.

Con questa svolta enterprise, però, WhatsApp potrebbe espandere la sua utilità ben al di là dei suoi attuali limiti. E nel futuro? Potrai probabilmente creare campagne di conversione via messaggio su Facebook e Instagram, permettere ai clienti di gestire automaticamente la loro prenotazione con un bot e, perché no, creare messaggi automatici di upselling e offerte segrete solo per gli utenti diretti.

La percezione di sicurezza data dalla presenza di account aziendali verificati aiuterà gli utenti più scafati a rendere WhatsApp un’applicazione perfetta non solo per chattare ma anche per conoscere, comparare e infine acquistare. Del resto, se tu contassi quante ore passi a chattare settimanalmente rispetto a quante ne devolvi a navigare sul web, troveresti facile comprende quale incredibile potenziale di business ci sia dietro la messaggistica istantanea.

Una dinamica di marketing che sembra nata per un settore così improntato sulla comunicazione one to one come l’hotellerie.

 

Se hai un dispositivo Android a portata di mano, puoi scaricare l’app già oggi. Ti consiglio di giocarci un po’ già in questi giorni, perché sarà il futuro del customer care management e uno dei tuoi canali più importanti di conversione. Promesso.

Non so se dovrei dirtelo già oggi, ma abbiamo in cantiere l’integrazione di WhatsApp su Simple Booking, così sarai sempre vicino al tuo ospite, ovunque egli sia.

Pubblicato in News Taggato con: , ,

Rimani aggiornato

* indicates required
È Semplice!
Contattaci per ricevere subito la tua demo gratuita di Simple Booking.
© 2004 - 2015 QNT S.r.l. a Socio Unico - Tutti i diritti riservati Sede legale: Via Lucca,52 - 50142 - Firenze - C.F. & P.IVA: 02333620488 - N.Rea FI-52 2110. Capitale Sociale € 19.000 i.v.
Privacy Policy - Cookie Policy