Scopri il nuovo layout delle Pagine Facebook

Facebook sta testando in questi giorni un nuovo layout per le pagine aziendali, uno strumento sempre più usato dagli albergatori per interagire direttamente con i clienti e veicolare efficacemente le virtù della struttura.

Facebook ha aggiornato spesso le pagine in passato, aggiungendo funzionalità utili come le nuove Insights, la promozione dei post con un clic e le informazioni dettagliate per gli esercizi commerciali.

I cambiamenti di questa settimana, invece, sembrano a prima vista di natura meramente cosmetica, con un nuovo layout in cui sono presenti tutte le caratteristiche e i bottoni del precedente, solo ripensati in una luce più moderna.

Andiamo a vedere come questo giudizio sia in realtà un po’ riduttivo.

Cos’è cambiato nel layout?

Il vecchio layout presentava una struttura rimasta sostanzialmente invariata negli ultimi due anni.

Il vecchio layout di Facebook, prima dell'aggiornamento di luglio 2016

Il vecchio layout delle pagine aziendali di Facebook, prima dell’aggiornamento di luglio 2016

Basta un fugace sguardo per notare quante e quali cose sono cambiate con il nuovo layout, ma per comodità ho segnalato e numerato i punti di maggiore interesse.

Il nuovo layout di Facebook, dopo l'aggiornamento di luglio 2016

1. L’immagine di profilo non è più incastonata nella copertina ed è invece posizionata a filo sul margine sinistro della pagina. Le dimensioni sono identiche a quelle precedenti, ma ora il contrasto più netto con lo sfondo la rende riconoscibile con più facilità.

2. La copertina è più pulita senza l’ingombro dell’immagine di profilo, dei tasti e del nome della pagina.

3. Il pulsante Invito all’azione è diventato più grande e visibile rispetto al passato, probabilmente perché su mobile, dove era già in una posizione rilevante, si è dimostrato molto efficace.

4. I bottoni d’interazione sono ora sotto la copertina e hanno subito un trattamento opposto rispetto all’Invito all’azione: i tasti sono infatti più discreti e piccoli. L’opzione per vedere tutti gli aggiornamenti della pagina continua a essere nascosta nel sottomenù del “Mi piace”, con scarse possibilità che la situazioni migliori in futuro.

Le opzioni di questo sottomenù permettono all'utente di ricevere tutti i contenuti prodotti dalla pagina nella propria bacheca, a prescindere da quanto Facebook li ritenga utili

Le opzioni di questo sottomenù permettono all’utente di ricevere tutti i contenuti prodotti dalla pagina nella propria bacheca, a prescindere da quanto Facebook li ritenga utili

5. Il nome della pagina è in basso a sinistra, insieme al @nomeutente che aiuta a trovare più facilmente la pagina, a taggarla nei post e, in futuro, a contattarla direttamente su Messenger. Se non avete ancora creato il vostro nome utente, è un buon momento per farlo.

6. Il menù della pagina è stato spostato a sinistra e contiene tutte le tab che avete creato e non solo le prime tre più rilevanti con le altre nascoste in un menù a tendina. Non solo: la barra del menù ora segue lo scroll dell’utente.

Il vecchio layout di Facebook con il menù bloccato. Scorrendo nel feed scompare.

Il vecchio layout di Facebook con il menù bloccato. Scorrendo nel feed scompare.

Il nuovo menù di Facebook sulla sinistra è l'unica sezione sempre presente

Il nuovo menù di Facebook sulla sinistra è l’unica sezione sempre presente

7. Il feed dei contenuti e la barra laterale, ora a destra e non a sinistra, sono rimasti invariati. La barra dà ancora la priorità al voto aggregato delle recensioni e alla ricerca interna alla pagina.

Cosa cambia per gli albergatori?

Nonostante a prima vista sembrino soltanto meri miglioramenti formali, il nuovo layout crea un’esperienza di navigazione che risponde a tutti i criteri di usabilità dei siti web moderni.

L’attenzione alla qualità, pulizia e geometria della zona above the fold rende più facile catturare l’interesse del visitatore.

La zona del layout più importante nelle nuove pagine Facebook

La zona evidenziata è quella che fa la differenza.

È più facile, ma non certo automatico; oggi più che mai il lavoro di ottimizzazione della pagina aziendale è fondamentale per rimanere rilevanti.

6 consigli per sfruttare al meglio il nuovo layout

1. Con più spazio visibile a disposizione, ora è più facile scegliere una foto o un’illustrazione che funzioni bene come copertina. Cercate un’immagine d’impatto, possibilmente che sposti l’attenzione sul bottone Invito all’azione.

Nel caso di Simple Booking, gli occhi della modella portano il visitatore a concentrarsi sulla zona destra del layout, proprio all'altezza del tasto.

Nel caso di Simple Booking, gli occhi della modella portano il visitatore a concentrarsi sulla zona destra del layout, proprio all’altezza del tasto.

2. Se non lo avete ancora fatto, scegliete il bottone Invito all’azione migliore per voi. C’è chi preferisce chiamare direttamente in struttura, mentre altri apprezzano un link diretto al booking engine. Fate alcuni tentativi e scegliete l’opzione che produce risultati migliori.

3. Il nome utente, quello preceduto dalla chiocciola, diventerà sempre più fondamentale nei prossimi mesi. Se volete un buon nome utente, corto e rappresentativo, muovetevi: più aspettate e più è facile qualcuno ve lo soffi da sotto il naso.

4. Come detto in precedenza, il menù ora mostra tutte le schede un tempo nascoste. Se avete una pagina aziendale con un lungo storico, potreste scoprire intere sezioni inutili, non funzionanti o semplicemente brutte. Cancellatele o aggiornatele se non volete fare una figuraccia.

Questo menù non ha niente di sbagliato a prima vista... ma alcuni di questi bottoni non sono aggiornati da mesi se non anni

Alcuni di questi bottoni non sono aggiornati da mesi

5. Vista l’importanza tutt’altro che secondaria del menù, se il vostro booking engine lo permette aggiungete la possibilità di prenotare direttamente da Facebook o, se già presente, controllate sia aggiornata.

6. La reputation su Facebook ora è ancora più importante, visto che le stelle di valutazione sono più visibili. Chiedete ai vostri clienti più entusiasti di lasciarvi una recensione sulla piattaforma: inizierete a vedere le visite e le conversioni dal tasto Invito all’Azione aumentare sensibilmente.

 

Il nuovo assetto della pagina aziendale non sarà una rivoluzione, ma è un passo importante verso un’integrazione totale di Facebook con gli strumenti di marketing fondamentali per un hotel.

L’obiettivo di Facebook è quello di creare un ecosistema completo per le aziende che potranno produrre contenuti, promuoversi e vendere direttamente dalla piattaforma, senza la necessità di uscirne mai. I siti ufficiali rimarranno importanti, ma altrettanto importante sarà riuscire a offrire la stessa qualità e lo stesso servizio sulla piattaforma social di Zuckerberg.

Che piaccia o meno, il futuro è questo, e sta a noi essere pronti ad abbracciarlo.

Pubblicato in Social Media Taggato con: , , ,

Rimani aggiornato

* indicates required
È Semplice!
Contattaci per ricevere subito la tua demo gratuita di Simple Booking.
© 2004 - 2015 QNT S.r.l. a Socio Unico - Tutti i diritti riservati Sede legale: Via Lucca,52 - 50142 - Firenze - C.F. & P.IVA: 02333620488 - N.Rea FI-52 2110. Capitale Sociale € 19.000 i.v.
Privacy Policy - Cookie Policy